cerca   
SITEMAP xxx

Se nel progettare una casa o un edificio non si pensa a costruire un proprio sistema di distribuzione idrica o una centrale elettrica, per quanto riguarda il calore, invece, la tendenza è contraria: quasi tutti installano una propria caldaia. Eppure la tecnologia del teleriscaldamento offre notevoli vantaggi rispetto al riscaldamento tradizionale per gli edifici esistenti, ed ancor più per quelli di nuova edificazione.

 Benefici ambientali

  • Risparmio di energia primaria di origine fossile;
  • Il teleriscaldamento è riconosciuto quale energia rinnovabile per il 50% (secondo le esigenze del regolamento sull'utilizzo dell'energia RUEn
  • Riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti e gas ad effetto serra, in particolare CO2, NOx, PM10;
  • Valorizzazione efficiente dei rifiuti;
  • Minor dispersione energetica: una gestione centralizzata garantisce una maggiore efficienza energetica vista la tecnologia usata e la costanza di produzione (non vi sono dispersioni dovute a continue accensioni e spegnimenti);
  • Assoluta sicurezza: l'acqua calda alimenta lo scambiatore di calore, nessun rischio di inquinamento del terreno o di incendi come nel caso dei serbatoi di nafta;
  • Il teleriscaldamento non genera rumori ed odori;
  • Il teleriscaldamento rientra in una logica di strategia di pianificazione sostenibile delle risorse energetiche.

Benefici economici

  • Costo costante rispetto ai combustibili fossili tradizionali: basato sul recupero del calore  dell’incenerimento dei rifiuti, il teleriscaldamento permette di svincolarsi dall’acquisto periodico di olio combustibile (e quindi slegarsi anche dall'impegno di verificare costantemente le fluttuazioni imprevedibili e repentine del greggio);
  • Nessun costo dovuto alle revisioni obbligatorie e pulizia (serbatoio, camino);
  • Chi si allaccia ad una rete di teleriscaldamento non ha un impianto e quindi non ha costi di acquisto e manutenzione ordinaria e straordinaria: la caldaia, la cisterna, la canna fumaria, gli scarichi di sicurezza, che richiedono investimenti per l'installazione nonché periodiche e costose manutenzioni, non servono più. Anche gli oneri di manutenzione vengono centralizzati riducendosi al minimo;
  • Minor rischio di guasti o interruzioni: il livello di affidabilità di un sistema di teleriscaldamento è notevolmente superiore a quello di una caldaia tradizionale;
  • Riduzione degli ingombri dovuti alla caldaia e al serbatoio;
  • Tariffa calibrata ai propri consumi;
  • L'utilizzo è possibile per tutti gli edifici: non sono richiesti particolari pre-requisiti;
  • Nessun vincolo di legge per quanto riguarda polizia del fuoco e protezione dell'aria e dell'acqua;
  • Valorizzazione dell'immobile: l'allacciamento aumenta il valore dell'immobile stesso.

 



Teris SA, Teleriscaldamento del Bellinzonese / Strada dell’Argine 5, 6512 Giubiasco / Tel. 091 850 06 24-26 /  info@teris.ch